Home. Le Finalità. I Docenti. I Corsi. Bacheca. San Rocco. Contatti. Links.

I DOCENTI

Mons. Massimo Dott. Marasini: rettore e ideatore dell'intero progetto "Musica in S. Rocco”; organista e direttore è docente presso lo Studio interdiocesano teologico di Alessandria della facoltà dell’italia settentrionale; laureato in Scienze politiche con una tesi sulla sociologia della musica sacra, in Storia dell’arte e dottore in diritto canonico, attualmente e responsabile del servizio diocesano per la musica sacra e Maestro di cappella della Cattedrale di Alessandria. E' parroco in S. Rocco.

Marcello Bianchi, Daniela Demicheli: Quando, nel 1994 inizia il loro sodalizio artistico, Marcello Bianchi e Daniela Demicheli  hanno già entrambi alle spalle una carriera concertistica iniziata giovanissimi, che li ha portati ad esibirsi in Italia e nel mondo e ad effettuare registrazioni televisive e radiofoniche per le principali rete europee. La loro collaborazione, basata sul comune “sentire” musicale e cameristico, porta alla nascita di un Duo stabile che , in questo ventennio, ha tenuto performances presso i maggiori centri musicali europei, ottenendo riconoscimenti dalla critica di settore come una delle migliori formazioni cameristiche presenti attualmente  nel panorama musicale.

Luca Franco Ferrari:  Direttore, gambista e musicologo. Si specializza nel repertorio preromantico (Scuola di Musica di Fiesole, Accademia Musicale di Firenze, etc.). Fondatore dell’ensemble con strumenti originali Il Concento Ecclesiastico, in qualità di direttore ha tenuto numerosi concerti per importanti enti e festival europei. Ha inoltre lavorato con importanti direttori quali C. Hogwood, R. King, e altri. Docente di Viola da Gamba presso i corsi di Musica Antica di Pamparato, responsabile e docente presso il Dipartimento di Musica Antica della Scuola Musicale Conte di Genova, ha al suo attivo numerose incisioni discografiche e radiofoniche.

Rodolfo Bellatti: Nato a Genova nel 1973, ha iniziato gli studi musicali con il maestro Flavio Dellepiane, proseguendoli in seguito, sempre sotto la sua guida, (contemporaneamente a quelli umanistici), presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova e conseguendo brillantemente il diploma in Organo e Composizione organistica nel 1997.

Pasquale Spiniello: diplomato in "Organo e composizione organistica”, in "Composizione "e in “Musica elettronica” presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Ha studiato canto gregoriano presso la facoltà di "Paleografia musicale" di Cremona frequentando in seguito corsi di perfezionamento con G. Ioppich, G. Baroffio e A. Susca.  

Attualmente è docente di Teoria e solfeggio presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Il 26 marzo 2013 ha conseguito il Dottorato in Musica Sacra (Laurea di II livello) presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara con una tesi di Musica Gregoriana dal titolo "Gli Invitatori del Necrologium (cod. 04) dell'Archivio Capitolare della Cattedrale di Asti".

Carlo Demartini: organista, ha iniziato gli studi musicali sotto la guida di Maria Pia Cabona, perfezionandosi in seguito con Massimo Gabba presso l’Accademia  Diocesana di Musica Sacra di San Rocco in Alessandria.  

Mauro Righini: ha studiato violino e viola alla Scuola Civica di Musica con ha studiato alla Scuola Civica di Musica con A.Burattin, diplomandosi in viola al Conservatorio di Milano.

Si è perfezionato con E. Pegreffi, P. Farulli, F. Rossi e D. Asciolla (Quartetto Italiano) e con il pianista ungherese G. Sebok ai Corsi Internazionali di Ernen  (Svizzera).

Prima viola dell'Orchestra Giovanile Italiana a Fiesole nel 1980, svolge un’intensa attività concertistica in Italia, Europa, Israele, Canada, U.S.A., Giappone e Sud America, collaborando con vari complessi e suonando per importanti associazioni concertistiche italiane ed estere.

Paola Nervi:  ha studiato violino al Conservatorio di Alessandria.

Si è diplomata, con il massimo dei voti, sotto la guida di Fabio Biondi. Negli anni 1989 e1990 ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile Italiana e ha approfondito lo studio del repertorio cameristico con Piero Farulli e Maureen Jones presso la Scuola di Musica di Fiesole. Ha  studiato composizione e analisi musicale con Carlo Mosso.