Home. Le Finalità. I Docenti. I Corsi. Bacheca. San Rocco. Contatti. Links.
Il restauro dell’organo della chiesa di S. Rocco presenta una sua peculiarità : esso è espressione di una più vasta opera di valorizzazione del patrimonio musicale sacro che l’Ufficio diocesano per la Musica Sacra ha promosso e che si intitola, appunto, progetto Musica in S. Rocco, il quale nasce intorno alla riscoperta della rilevanza architettonica e della fruibilità acustica della chiesa omonima situata nel centro storico della città di Alessandria.
L’iniziativa “Missa in musica” ogni domenica alle ore 18  già da tre anni ha coagulato diverse realtà locali attente al patrimonio della musica sacra antica e l’affluenza di pubblico alle iniziative concertistiche promosse ha invogliato un gruppo di qualificati collaboratori a dare continuità progettuale a tali manife-stazioni.
In tale contesto accademico è nata l’esigenza di ripristinare il pregevole organo per fornire agli organisti un idoneo strumento sul quale esprimersi e rendere possibile l’organizzazione di rassegne concertistiche.
Considerazioni storiche e criteri di restauro

L'organo della chiesa di S. Rocco in Alessandria è uno strumento di ottima qualità, dove le riforme  non   hanno  compromesso  le  notevoli caratteristiche originarie dell'organo. Il restauro dello strumento è stato condotto seguendo criteri di fedeltà all'impostazione voluta dagli autori e di correttezza filologica,   riportando   la   composizione   fonica all'originale disposizione.
L'intervento basilare è stato anzi-tutto volto a porre rimedio ai danni provocati dal tempo e dall'incuria, effettuando estesi trattamenti contro insetti xilofagi, muffe e micosi.
Sono stati impiegati materiali e tecniche di lavorazione uguali od il più possibile simili agli originali per quelle parti che è stato necessario ricostruire.
Il restauro è stato eseguito dalla ditta organara Dell’Orto & Lanzini.
IL RESTAURO DELL’ORGANO LINGIARDI
IN S. ROCCO DI ALESSANDRIA.
veduta interna delle canne del ripieno
DISPOSIZIONE FONICA

COLONNA SINISTRA
TERZAMANO
VOCE UMANA
OTTAVINO SOPRANI
FLAUTO TRAVERSIERE
VIOLA BASSI
FAGOTTO BASSI
TROMBE SOPRANI
VIOLONCELLO SOPRANI
FLAUTO IN OTTAVA
CORNETTO A TRÉ VOCI
TIMPANI
(VUOTO)
(VUOTO)


COLONNA DESTRA
CONTRABBASSI ALLA TASTIERA
PRINCIPALE SOPRANI DI SEDICI
PRINCIPALE BASSI
PRINCIPALE SOPRANI
OTTAVA BASSI
OTTAVA SOPRANI
DUODECIMA SOPRANI
DECIMA V.
DECIMA IX.
ViGESIMA II. E VI.
ViGESlMA IX. DOP.
TRIGESIMA III. E VI.
CONTRABASSI